06.88644843   : 06.8860495  

Il documento HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Point) per l'attività di autocontrollo igienico nei pubblici esercizi e nelle industrie alimentari, definisce una procedura per valutare i rischi e i pericoli legati alla sicurezza igienica dei prodotti e dei processi e per stabilire adeguate misure di controllo.

Prevede che il responsabile di una Azienda alimentare possa dare garanzia di aver realizzato in modo igienico la preparazione, trasformazione e fabbricazione, il confezionamento, deposito e trasporto, la distribuzione, manipolazione, la vendita o fornitura, e anche la somministrazione dei prodotti alimentari che commercia.

Il concetto originale di HACCP è apparso nel 1959, in uno studio della NASA per la “fabbricazione” di un alimento sicuro per la dieta degli astronauti durante le missioni spaziali (“zero defects program”).

Dopo essere stato pubblicato dalla FAO e dalla WHO (Food and Agriculture Organization - FAO e World Health Organization - WHO) e aver influenzato le pratiche dell’industria alimentare europea e lo sviluppo della legislazione in materia, la norma HACCP rappresenta oggi il fondamento di tutti i sistemi di Gestione di Sicurezza dei prodotti alimentari.

Il metodo HACCP (oggi non è una norma facoltativa, ma un obbligo di legge secondo il D.Lgs 155/97) si basa su un approccio alla sicurezza alimentare di tipo preventivo e sistematico:

Contattaci ora per saperne di più

Codice di sicurezza *